Furci

A Termoli statua a Carlo Cappella

È dedicata al poeta e scrittore termolese Carlo Cappella la terza statua posta in centro a Termoli e voluta dall'Amministrazione comunale. Finanziata dalla famiglia termolese Larivera e realizzata dallo scultore Gianluca Spanu, di origini locali, e residente a Firenze, la scultura a grandezza umana è posta alla fine di Corso Nazionale. "Se Benito Jacovitti rappresenta l'ambito dell'arte, Gennaro Perrotta la cultura classica, Carlo Cappella rappresenta l'anima dei termolesi. Spanu è stato allievo di Carlo Cappella e quindi per questo abbiamo scelto lui che ben ne conosceva le sembianze e le espressioni", commenta il sindaco Angelo Sbrocca. Presenti ieri al taglio del nastro: la moglie di Carlo Cappella, Daniela Sciarretta, la sorella Filomena Cappella, il fratello venuto da Milano, Costanzo, e il nipote che porta lo stesso suo nome Carlo Cappella. La poetessa Lucia Marinaro ha declamato una poesia al momento della cerimonia a cui ha preso parte una folla di gente. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie